Table of Contents Table of Contents
Previous Page  3 / 64 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 3 / 64 Next Page
Page Background

dicembre 2017 | Plus Magazine |

EDITORIALE

01

DONNE E LIBRI

E D I T O R I A L E

Le donne amano leggere… lo di-

cono le statistiche.

Dal 1988, subito dopo le grandi

trasformazioni sociali e culturali che

avevano attraversato il nostro Pa-

ese tra gli anni sessanta e settanta,

la popolazione femminile che legge

libri ha sorpassato quella maschi-

le. La forbice uomo/donna si è pro-

gressivamente allargata nel tempo:

nell’ultimo anno la differenza a fa-

vore delle donne lettrici è del 13,6%.

Le donne inoltre scrivono… tantissimo. Basta fare un giro in libreria per accorgersene.

E lo confermano anche le protagoniste di questo nostro numero di Plus Magazine, a partire

dal personaggio di copertina, Antonella Clerici, conduttrice e autrice televisiva, e appassionata

di gastronomia che con il suo libro

“La mia vita in cucina”

ci trasmette i suoi ricordi e sensazioni

in cucina (pag. 2).

Un’altra ospite di Plus Magazine è l’ormai affermata scrittrice Margherita Oggero, che pre-

senta il suo nuovo romanzo

“Non fa niente”.

Un libro pieno di commozione, emozioni e senti-

menti che accompagnano 50 anni di storia e di vita di due amiche, due figure femminili molto

speciali (pag. 14).

Degno di nota è l’esordio, in qualità di scrittrice, di Emanuela Truzzi, docente in comunica-

zione e coach motivazionale, collaboratrice di Plus Magazine da diversi anni che con il suo libro

“Cambiare si può se si vuole”

guida il lettore ad affrontare e raggiungere l’obiettivo prefissato,

attraverso la volontà e l’impegno, diventando coach di se stesso (pag. 36).

E poi ancora Chiara Campia, scrittrice emergente, giovanissima, che dopo aver scritto il suo

primo romanzo nel 2015, ha vinto nel 2016 il concorso letterario nazionale di scrittura “Diversa-

mente uguali” con il racconto “Il terzo colore” e ha conquistato nel 2017 il quinto posto al con-

corso nazionale di letteratura “Arte e Parole” con il suo racconto

“Resina e Caramelle”,

entrando

così di diritto nell’Albo delle Eccellenze del MIUR (pag. 30).

E come dice Daniel Pennac:

“Il tempo per leggere è sempre tempo rubato.

Come il tempo per scrivere, d’altronde, o il tempo per amare.

Rubato a cosa? Diciamo, al dovere di vivere.”

Buona lettura!

paola.gomiero@fabiplus.org

Paola Gomiero

Direttore FABI Plus