Previous Page  20 / 64 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 20 / 64 Next Page
Page Background

18

DICEMBRE

2018 |

PLUS MAGAZINE

TECNOFUTURO

Perchè una piattaforma

simile non è nata in Europa

o negli USA?

Le spiegazioni possono es-

sere molte.

Secondo la mia opinione i

veri motivi sono legati alla

demografia e al censo.

Mi spiego meglio. In Europa

i teenager che sono gli uti-

lizzatori più assidui di piatta-

forme chat quali SnapChat

o Instagram, hanno un gran-

de limite, non hanno una vera autonomia

economica. Chi ha in mano il denaro oggi in

Europa sono gli anziani.

Negli USA la situazione è più equilibrata.

In Cina la situazione è diametralmente op-

posta, sono i giovani che dispongono di mag-

giore disponibilità economica e nel contem-

po usano massicciamente le piattaforme

social più innovative quali appunto WeChat.

La conferma la abbiamo quando effettuia-

mo la stessa operazione di marketing nei

confronti della stessa fascia di millennials in

Cina e in Europa. Il riscontro in Cina è di gran

lunga superiore perchè ormai i giovani cine-

si “vivono” letteralmente suWeChat.

Il nostro “core business” è quello di essere

il “digital companion” dei nostri utenti cinesi.

I cinesi usano in modo spasmodico

i QR code per qualsiasi attività sul Web.

Perchè questo fenomeno non ha avuto così

grande successo in Europa?

Vedo aspetti positivi e negativi in questo. Il QR

code èmaledettamente brutto da vedere, ma

incredibilmente efficiente nel fornire esatta-

mente quello che ci serve in quel momento.

La cultura cinese ed in generale la cultu-

ra orientale sono orientate maggiormente

all’aspetto funzionale e meno all’aspetto

estetico, per cui un fenomeno quale i QR

code ha successo, perchè non “disturba”

l’utilizzatore. WeChat in particolare è intera-

mente basata sull’uso del QR code.