Previous Page  21 / 72 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 21 / 72 Next Page
Page Background

19

GIUGNO

2019 |

PLUS MAGAZINE

MARTA GHIGLIONI

bancaria e riesce rapidamente a compiere

una delle due trasformazioni indicate. Le

banche hanno investito moltissimo in tec-

nologia ma in certi casi le FinTech sono an-

cora più rapide.

Perchè le FinTech sono nate al di fuori

del sistema bancario?

Tutto è partito con la grande crisi finanzia-

ria del 2008-2009. Molte persone all’interno

del sistema bancario europeo si sono trova-

te senza lavoro o hanno dovuto reinventare

la propria professione.

Queste persone uscite dal sistema banca-

rio, forti delle proprie competenze tecnolo-

giche e nel contempo esperte nei processi

bancari, hanno fondato piccole società con

un forte orientamento alle tecnologie, con lo

scopo di creare servizi più verticali o specifi-

ci che risolvessero quel “problema” che loro

avevano affrontato spesso nella carriera in

banca, attraverso un sistema nuovo, parten-

do da una “pagina bianca”. Senza infrastrut-

tura legacy, tali servizi sono stati completa-

mente ridisegnati con una logica orientata

al cliente. La FinTech opera quasi sempre su

di un piccolo tassello del processo bancario,

ottimizzandolo grazie alle tecnologie. An-

dando sul problema specifico del cliente, la

FinTech trova la soluzione specifica. Questo

sta accadendo in particolare nel sistema dei

pagamenti e nel supporto alle attività della

Piccola e Media Impresa.

Marta Ghiglioni,

durante il suo intervento,

nel corso dell'ABI

Lab Forum 2019,

alla Borsa di Milano.

Le prime FinTech sono nate quali emanazioni

dei grandi gruppi tecnologici mondiali i

cosiddetti GAFA (Google, Amazon, Facebook,

Apple), poi sono nate le prime FinTech

a Londra. Cosa succede in Europa

e a Milano nello specifico?

Londra è stata intelligente nel riuscire ad

attrarre e canalizzare per prima le risor-

se tecnologiche e bancarie per soddisfare

una voglia di innovazione che era presente

in tutta Europa. Oggi Londra sta soffrendo

la situazione legata alla Brexit, per cui va-

rie importanti capitali finanziarie europee si

stanno muovendo per diventare attrattive

nei confronti delle FinTech. Fra queste biso-

gna citare sicuramente Francoforte, che già

era molto forte per gli operatori tradizionali e

Parigi grazie ad una volontà precisa dei go-

vernatori transalpini.

Milano è tra le città italiane più avanzate nel

settore, anche perchè un anno e mezzo fa è

stato creato un luogo fisico chiamato “FinTe-

ch District” che non è solamente un aggre-

gatore di aziende specializzate ma anche

una community che abbraccia più di cento

imprese ad oggi con cui Italia FinTech colla-

bora attivamente.

Qual è quindi il ruolo di Italia FinTech?

Il FinTech District è un ecosistema orientato

all’impresa, sia piccola che grande, che cer-

ca di creare sinergie tra queste. Italia FinTe-

ch è invece un’associazione indipendente e

GIUGNO

2019 |

PL S M